Altro che Twilight: the Hollywood Vampires

Hollywood Vampires

Qui non si parla di bere sangue. Se state cercando quello, meglio provare sul sito dell’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue). Si parla di alcol. E quando si parla di alcol si parla ovviamente anche di rock and roll!

The Hollywood Vampires era un drinking club che era solito riunirsi a Londra allo Speakeasy e al Tramps, ma soprattutto  al “Lair” che si trovava in un attico sopra il Rainbow Bar & Grill ad Hollywood, L.A. e di cui facevano parte nomi illustri e etilicamente impegnati della scena musicale degli anni settanta: Alice Cooper in primis, ma anche Harry Nilsson, Mickie Dolenz (cantante e batterista dei Monkees), Ringo Starr, Keith Moon (batterista degli Who),  e John Lennon (ricordate il suo so – called  “lost weekend”? I 18 mesi successivi alla rottura con Yoko Ono tra il ’73 e il ’75 che trascorse in preda ai fumi alcolici ma  in cui produsse uno dei suoi album solisti meglio riusciti, “Walls and Bridges”? Bene ecco i suoi compagni di bevute di allora)

L’idea di fondo era semplice: far sbronzare gli altri ed essere l’ultimo a rimanere in piedi.

Quanti di voi non hanno mai giocato a questo gioco? Ma certo giocare con bevitori al calibro del  batterista degli Who conferiva al tutto una sfumatura più seria: nel senso che Cooper, quando sapeva che Moon era in città, faceva di tutto per non farsi trovare.  Pare che una volta ques’ultimo gli impedì di andare a letto per sette notti di seguito.

Hobby piuttosto pericoloso, tuttavia. Il cantante di Poison, infatti, ha dichiarato di sentirsi fortunato a far parte di una seconda generazione di musicisti dediti all’alcol perchè ha potuto vedere con i suoi occhi dove questo stile di vita ha portato coloro che cercava di imitare, come Jim Morrison, Janis Joplin, Jimi Hendrix: tutti morti a 27 anni! Solo la consapevolezza che “il tuo corpo non può reggere con quello stile di vita”, come profetizzò Keith, lo spinse a fermarsi in tempo. E solo per questo continua a lavorare.

Scritto da Lyra
SEO Powered By SEOPressor