Seth Putnam muore a 43 anni

Seth PutnamSembra che negli ultimi mesi c’è stata una ondata minore di morti nel rock n roll, sia famose che meno famose in ogni caso l’ultimo a passare a miglior vita, secondo diversi rapporti dei media, è Seth Putnam della famigerata band hardcore Anal Cunt.
Morto a quanto pare per un infarto fatale,questa notizia non è ancora apparsa sulla stampa ufficiale, ma è stata segnalata da un Kim Kelly, pubblicista della band, che ha scritto della sua morte su Twitter e in una dedica accorata sul suo blog personale. Se confermato, Putman aveva 43 anni.
Ha scritto, “Voglio ricordare a tutti che non importa quanto sia stata scandalosa e controversa la sua carriera, Seth una persona amata dalla sua famiglia e dagli amici, spero con internet di poterlo far ricordare a tutti”

“Questo è un momento molto triste e provato per quelli che lo conoscevano, e l’ultima cosa di cui hanno bisogno di vedere è un’effusione di odio nelle message board. L’uomo visse e morì secondo le sue regole, semmai, lo rispetto per questo “.

Gli AC si formarono a Newton, Massachusetts, nel 1988 e hanno avuto un via vai di membri molto elevato da allora. Hanno pubblicato il loro primo album nel 1993, Morbid Florist ed ha continuato a rilasciarne altri 10 fino a quest’anno.

Un’idea della loro musica si può forse trovare nei titoli delle loro canzoni, come The Word Is Gay omofobica, ho appena visto The Guy Gayest on the Hearth e Hitler era un uomo sensibile. La maggior parte delle canzoni non durano più di un minuto o poco più.

Putnam ha ha una storia di consumo di stupefacenti, tra cui una dose eccessiva di sonniferi nel 2004, che lo aveva quasi stroncato.

Compagni di band hardcore postano messaggi in risposta alla morte di Putnam, dicendo: “RIP Seth Putnam degli Anal Cunt. E’ veramente un giorno triste perchè abbiamo perso un talento enorme. See You in Hell amico mio! “.

Scritto da Matteo Pelladoni
SEO Powered By SEOPressor